16/03/2017

Ufficio di staff e dipendenti comunali. FdI-An denuncia: 'Da Mastella solo doppiopesismo'

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/logofdian2017_2.jpg

'La perseveranza del sindaco di Benevento nel voler conservare a tutti i costi il proprio staff, che, per i ruoli assegnati, non appare essenziale per le sorti del Comune, oltre per le questioni già da più parti evidenziate, determina, per le motivazioni addotte, una oggettiva manifestazione di sfiducia nei confronti dei  dipendenti comunali, considerati  inaffidabili ed impreparati. Ed invece, al Comune vi sono dipendenti che hanno attraversato stagioni, sindaci e commissari, con senso delle istituzioni e dell’interesse pubblico. Quel che emerge,  è una sorta di doppiopesismo'.

A scriverlo in una nota è il circolo cittadino di Fratelli d’Italia - Alleanza Nazionale, che prosegue: 'Da una parte la difesa a oltranza, fino al ricorso al Tar e alla minaccia della consegna delle chiavi del Municipio; dall’altra la sostanziale indifferenza nei confronti di decine di lavoratori , da ultimo quelli addetti alla mensa scolastica, addirittura privi degli ammortizzatori sociali.

E pensare l’amministrazione è la stessa che, all’atto dell’assegnazione dell’appalto, rilasciò dichiarazioni e concesse interviste rassicuranti; più che una lettera di  patronage, sulla qualità del servizio e sull’affidabilità della ditta. L’esito è noto.

Potremmo, allora, dire - conclude la nota - che si oscilla  tra il dramma e la farsa, il dramma ignorato e la farsa perpetrata. Viene da chiedersi perché. Forse per atto dovuto, trattandosi di una premialità post-elettorale. O forse, per individuare un alibi all’immobilismo di governo; più probabilmente, per entrambi le ragioni'.

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Attualità"