17/03/2017

Confindustria, presentato il kit 'Visit Beneventum: passeggiare nella storia'

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/visitbeneventum_1.jpg

Si è tenuta oggi, in Confindustria Benevento, la conferenza stampa di presentazione del kit Visit Beneventum: passeggiare nella storia organizzata dalla Sezione Turismo di Confindustria Benevento in partnership con il Liceo Scientifico G. Rummo.

In conferenza è stata presentata l’iniziativa che dal 20 al 22 marzo vedrà Benevento quale sede deputata ad ospitare il Convegno annuale delle Scuole Cambridge Italia, autorizzate a gestire percorsi ed esami IGCSE; e destinato ad accogliere circa 250 insegnanti provenienti da tutta Italia e dall’Inghilterra.

Per l’occasione la Sezione Turismo e tempo libero di Confindustria, individuata quale travel partner dell’iniziativa, ha gestito tutti i servizi di incoming ed appositamente strutturato un KIT di accoglienza denominato “Visit Beneventum: passeggiare nella storia”.

“Il Turismo rappresenta, assieme ad altri,  uno degli asset di sviluppo strategico su cui punta la nostra provincia - dichiara il presidente di Confindustria Benevento Filippo Liverini -. Sono numerose le attività messe in campo dalla sezione che stanno cominciando a portare i primi frutti. I pacchetti turistici, il Kit di accoglienza rappresentano prodotti tangibili di un lavoro costante della sezione che si sta tramutando in risultati concreti non solo per le imprese turistiche ma anche per l’indotto”.

“Innanzitutto vorrei complimentarmi personalmente con la dirigente Teresa Marchese per aver offerto questa importante opportunità alla nostra città - afferma Luca Mazzone, presidente della Sezione Trismo e Tempo Libero di Confindustria Benevento -. Come Sezione, per gestire l’iniziativa, abbiamo messo insieme circa 20 operatori che rappresentano l’intera filiera. Il nostro intento è quello di dare sempre più l’idea di una città organizzata e di poter intercettare così una importante fetta di turismo che è quello scolastico. Sono 250 i dirigenti iscritti al convegno delle scuole cambridge, di cui il 10% provenienti dal Regno Unito, il  20% dal nord Italia, il 10% dal centro Italia, il 20% dalla Regione Campania. Il restante  40% dall’italia meridionale, Isole comprese. Sono 12 le strutture coinvolte di cui 5 alberghiere e 7 extralberghiere. Oggi la sezione turismo e tempo libero di Confindustria Benevento, associa già 19 imprese del comparto e ha realizzato nell’ultimo periodo  oltre sette pacchetti di promozione turistica del territorio. L’iniziativa odierna rappresenta un ulteriore importante tassello raggiunto grazie all’azione sinergica con il territorio. Ci stiamo sempre più accreditando quale travel partner di diverse iniziative, basta ricordare il Benevento calcio, l’attuale convegno cambridge  e la BCT (borsa del cinema e della televisione). Oltre la cartina la novità sono i voucher inseriti nel Kit, grazie ai quali è possibile ottenere sconti presso diversi esercizi commerciali”

La dirigente scolastica Teresa Marchese ha dettagliato l’importante opportunità offerta al territorio grazie al circuito Cambridge. Marchese ha sottolineato che “le scuole riconosciute come Cambridge international sono 100 in tutta Italia e il Liceo Scientifico  G. Rummo di Benevento lo è da circa 4 anni ed ha aderito alle rete nazionale composta da circa 60 istituito finora.  Sono tre le sezioni che già sperimentano questo metodo e dal prossimo anno saranno quattro. Gli studenti avranno alla fine del percorso di studi una certificazione Cambridge. Abbiamo voluto creare un ponte stabile con Confindustria e riteniamo che questa iniziativa intercettata dal Liceo Scientifico e ricondotta al territorio possa rappresentare una importante opportunità per il turismo scolastico e l’intero indotto economico”.

“Il Kit visit beneventum - passeggiare nella storia - ha spiegato Fulvio De Toma, vice presidente Sezione Turismo e Tempo Libero di Confindustria Benevento - nasce da una idea sviluppata in circa 18 mesi di ricerca e lavoro.  Il kit è strutturato tenendo presente le aspettative e le esigenze del turista. In particolare la cartina è uno strumento nuovo nella forma e nei contenuti. È realizzata in blocchi A3 staccabili e di facile utilizzo. Il centro città appare come una penisola, valorizzando i due fiumi. Le mura longobarde sono presentate come intere e circolari. Abbiamo inserito ben 52 luoghi di interesse, senza contare le Chiese. Il colore giallo guida il turista lungo le strade più suggestive e lo conduce dal corso alla Madonna delle Grazie. Da via Annunziata al Ponte Leproso”.

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/visitbeneventum_2.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/visitbeneventum_3.jpg

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Attualità"