16/05/2017

Emmanuel e Brigitte... Un'emozionante storia d'amore

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/coniugimacron.jpg

Passaggio di consegne in Francia dopo l'esito del voto per l'elezione del Presidente della Repubblica del 7 maggio scorso a conclusione di una campagna elettorale vivace con due candidati entrambi possibili vincitori per gradimento e volontà di cambiamento.

Mi soffermerò non tanto sull'evento politico quanto sui commenti suscitati dalla vita privata del candidato che poi è risultato vincitore.

Ottavo Presidente della V Repubblica di Francia con una vittoria schiacciante sulla rivale Marine Le Pen è risultato Emmanuel Macron leader di “En Marche”, diventando il più giovane Presidente della Repubblica nella storia della Francia con i suoi 39 anni e le sue idee di riforma dell'attuale assetto.

Fin qui l'evento politico, ma l'elezione  di Macron ha riservato pane anche per la cronaca rosa. L'attenzione sul nuovo Presidente è di gran lunga di coinvolgimento popolare  per essere il marito di una donna, Brigitte Trogneux, di 24 anni più “âgée”. Una storia d'amore nata ai tempi del liceo di Amiens quando Brigitte era la professoressa  alle lezioni di teatro.

L'insolito legame non convinceva i genitori di lui che fu mandato a completare gli studi a Parigi, all'Ena, prestigiosa scuola nazionale di amministrazione. Il  pensiero del giovane Emmanuel era però sempre per Brigitte che nel frattempo si era trasferita ad insegnare in un liceo di Parigi dopo il divorzio dal marito.

L'idillio così si rafforzò e alle rispettive famiglie non restò che accettare il matrimonio che avvenne dopo tredici anni quando lei aveva 54 anni e lui 29 nel 2007. L'unione sembra resistere al tempo. Già durante la campagna elettorale Macron aveva ringraziato e omaggiato pubblicamente Brigitte “senza la quale io non sarei io”, parole che avevano sicuramente colpito l'elettorato più romantico. 

Sul palco dopo la vittoria il giovane Presidente è stato completamente circondato dalla sua Brigitte e dai tre figli e nipoti di lei. E il pubblico ha ampiamente gradito partecipando calorosamente all'omaggio al nuovo Presidente.

ORNELLA CAPPELLA

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Il punto di vista"