10/10/2017

Assemblea Asia Spa: decisi ulteriori tagli per scongiurare il fallimento

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/logoasia2017_4.jpg

L'assemblea ordinaria dell'ASIA Benevento Spa, tenutasi questa mattina a Palazzo Mosti alla presenza del sindaco Clemente Mastella e dell'assessore al Controllo analogo Maria Carmela Serluca, prendendo atto della perdita di esercizio al 31 agosto di 750.610,19 euro, comunicata dall'amministratore unico Donato Madaro, ha deliberato di procedere ad ulteriori tagli sui costi (circa 400.000,00 euro) al fine di contenere la perdita di esercizio senza intaccare il capitale sociale e, conseguentemente, di scongiurare il rischio di un'eventuale procedura fallimentare poiché la proiezione delle perdite a fine anno sarebbe stata di circa 1.300.000,00 euro a fronte di un capitale sociale di 1.000.000,00 di euro.

In pratica, si procederà ad un ulteriore taglio degli interinali e delle loro ore lavorative, almeno sino al termine dell'anno, ad un taglio dei compensi dell’amministratore unico, del collegio sindacale e del revisore legale, oltre che al trasferimento di tutti gli uffici e servizi presso l'immobile ex Laser di contrada Olivola e presso l'adiacente struttura dell'Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata. Una razionalizzazione, quest'ultima, che consentirà di risparmiare gli attuali 100.000 euro circa di fitti annuali e di migliorare il servizio dal punto di vista logistico e organizzativo.

L'assemblea ha, inoltre, preso atto che l'amministratore unico Madaro ha proceduto all'affidamento dell'incarico per la redazione di un piano industriale (finora mancante) finalizzato ad accrescere i livelli di efficacia, efficienza ed economicità dell’azione in modo da consentire il pareggio di bilancio, a partire dal prossimo esercizio finanziario.

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Attualità"