06/11/2017

Grido di dolore per la Cultura a Benevento

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/ingaldi2017_1.jpg

Cominciamo dall'informazione: solo cinque o sei anni fa nella nostra città erano attivi svariati periodici in formato cartaceo, tra settimanali e quindicinali.

Il numero delle librerie, dopo numerose cessazioni, si è ridotto al lumicino.

I teatri sono chiusi, ad eccezione del San Vittorino, ma come si dice: “Una rondine non fa primavera”…

In città non c'è un cinema!

Museo e biblioteca provinciale riescono appena a sopravvivere e le iniziative di spessore nazionale dei tempi di Mario Rotili ed Elio Galasso sono solo un ricordo.

E ancora, il Teatro Romano, vanto e gloria di questa città, è semplicemente inaccessibile e non più luogo di grandi eventi.

Il tutto tra l'indifferenza delle istituzioni.

“E qui, questa sera - ha detto Ingaldi rivolto al folto pubblico - come vedete non c’è nessun rappresentante delle istituzioni, ma l'importante - ha poi ribadito con forza - è che ci siate voi, che siete in tanti, spinti come noi proprio dall'amore per la città di Benevento. Questo libro - ha poi concluso l'autore - non ha sponsor, è solo il frutto del sacrificio mio e dell'editore che ha avuto fiducia in me e ci aspettiamo un solo sostegno, il vostro”.

Ed è stato così che quella che doveva essere una semplice presentazione di un libro qualsiasi si è trasformata in una vera e propria manifestazione di denuncia di un malessere che blocca la nostra città.

Tutti concetti espressi in forma diversa dagli interventi degli altri oratori, a cominciare dal coordinatore Enzo Colarusso, giornalista di Lab Tv, che ha parlato di crisi “da far tremare le vene e i polsi”.

Ma anche la prof.ssa Anna Ciancio, vice presidente della Società “Dante Alighieri” - Comitato di Benevento, è stata drastica quando ha affermato che qualsiasi discorso di sviluppo turistico non può prescindere dalla valorizzazione del ricco patrimonio culturale della notra bellissima città.

L'editore e nostro direttore, Giovanni Fuccio, nel suo intervento di apertura della manifestazione, dopo avere tratteggiato la figura dell'autore, definito “persona straordinaria, pervasa da un fortissimo legame con Benevento”, ha poi annunciato che nonostante le difficoltà di ogni genere, Realtà Sannita attraverso la Casa Editrice pubblicherà due libri: “Raffaele De Caro - Deputato e Ministro liberale” di Andrea Jelardi e “Quarant'anni tra le sbarre” di Giuseppe De Lorenzo, il quale racconta fatti e retroscena del suo impegno come psichiatra all'ospedale “Rummo” di Benevento.

Belissimi gli intermezzi musicali eseguiti da Silvio Sorgente - sax tenore - e Giovanni Gallo - fisarmonica elettronica.

Foto Antonio Citrigno

* * * * *

Benevento la tua città di Lamberto Ingaldi, Edizioni Realtà Sannita, si compone di 304 pagine. Cartonato, stampato su carta finissima, ricco di fotografie d'epoca, delle quali molte inedite.

La copertina è opera dei noti artisti Giuseppe Di Marzo e R. Freda.

Prezzo di copertina € 20,00.

Il libro è disponibile nelle edicole e librerie, ma può essere anche ordinato direttamente alla Casa Editrice via mail (realta@realtasannita.it) e via sms/whatsapp (339 81 22 673), verrà inviato con spese di spedizione a nostro carico. 

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/ingaldi2017_2.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/ingaldi2017_4.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/ingaldi2017_3.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/ingaldi2017_5.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/ingaldi2017_6.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/ingaldi2017_7.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/ingaldi2017_8.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/ingaldi2017_9.jpg

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Cultura & Spettacolo"