31/12/2017

Vandali scatenati in Via Garrucci, residenti esasperati: 'Siamo il South Bronx di Benevento. Vogliamo essere tutelati'

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/vandaliviagarrucci.jpg

Residenti esasperati quelli Via Garrucci, la strada del Rione Libertà di Benevento, per gli innumerevoli atti vandalici perpetrati ai loro danni e la desolante mancanza di controlli.

Pubblichiamo di seguito la lettera inviataci dal Comitato di Via Garrucci.

«Mancano i controlli di notte. Polizia e Carabinieri non vengono mai ad identificare queste bande di giovani che al calar delle tenebre imperversano nella zona, siamo il South Bronx della città.

Questa notte sono state prese di mira delle auto in sosta e non solo, in passato erano stati presi di mira anche i vetri delle abitazioni o i citofoni.

Mancano i controlli, si prediligono altre zone e questa, da sempre a rischio in quanta avulsa dalla restante parte del quartiere, diventa, specialmente di notte, terra di nessuno, una sorta di “borderline” nei riflessi dell’intera città, pur essendo all’interno della stessa.

Scelte scellerate progettuali, come l’aver costruito uno spazio con giostrine, ora distrutte, completamente pavimentato in un luogo che d’estate è un deserto, d’inverno fa paura perché poco illuminato e alle spalle dell’unico palazzo li vicino dove esiste una parete senza finestre, incrementano la problematica perché queste bande sostano disturbando la quiete pubblica con schiamazzi oltre ogni sopportazione, ben oltre la mezzanotte, a volte anche fino alle due, le tre del mattino.

Queste orde di ragazzi si spostano poi lungo il fiume, da Via Garrucci a Via Follerau, luogo isolato, con pochi palazzi esistenti, con i residenti che  diventano prigionieri delle perverse fantasie o solo della noia di questi giovani.

Per non parlare poi di palazzi lasciati in costruzione, senza misure di salvaguardia che sono diventati ricettacolo di immondizie e dimora di senzatetto e drogati. I residenti dicono basta a tutto ciò e chiedono maggiori controlli sia diurni che notturni».

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Attualità"